Come supero il provino?

Tascout

22 Maggio, 2019

Ci siamo. Stai per affrontare un provino di calcio. Un osservatore ti ha notato ed è giunto finalmente il momento per dimostrare la tua bravura. È la tua occasione, sei davanti a una delle tappe più importanti della vita e vuoi arrivarci al meglio. Il consiglio di massima è rimanere lucidi e, una volta in campo, non strafare. A quanto pare gli osservatori odiano gli esibizionisti.

I consigli di Tascout

Detto questo ecco i 5 consigli per prepararsi ad un provino:

1 - Assicurati di arrivare al provino in perfetta forma fisica. Dormi a sufficienza, segui una dieta sana, evita alimenti e bevande che possono influire negativamente sulle tue prestazioni, così come l’alcol e il fumo. Previeni gli infortuni e cura bene la fase di riscaldamento prima di entrare in campo.

2 - Allenati ogni giorno instancabilmente, anche da solo! Alla fine basta un pallone da calciare contro un muro. Raffina la tecnica e rafforza le caratteristiche che ti rendono unico. Se vuoi completare la preparazione guarda le partite delle stelle del calcio e cerca di studiare le loro mosse nel dettaglio.

3 - Una volta in campo, sii generoso, non pensare solo a te stesso. Valuta in che modo le tue capacità possono essere messe a disposizione della squadra e come i tuoi punti di forza possono influenzare il gioco.

4 - Preparati mentalmente. Se senti di non poter reggere la pressione, rivolgiti a uno psicologo dello sport che ti aiuti ad affrontare le situazioni più difficili e stressanti.

5 - Come abbiamo sottolineato sopra, gli osservatori odiano gli egocentrici, perciò stai attento al tuo comportamento in campo. Infatti, verrà osservato non solo l’aspetto tecnico, ma anche la tua personalità. Per fare una buona impressione, sii la versione migliore di te stesso, fai emergere il tuo spirito di squadra aiutando i tuoi compagni in ogni occasione. Dimostrati ambizioso e competitivo senza essere sleale; il fair play è una caratteristica molto apprezzata.

6 - Non arrenderti al primo No. La storia di Messi insegna - rifiutato ad un provino del Como - ma non è l’unico campione scartato al primo provino. Nello sport, come nella vita, mai arrendersi al primo no.

Adesso tocca a te! Buona fortuna!

Tascout

Team tascout

Registrati ora a Tascout!

Inizia

Potrebbero interessarti